Scuola dell'Infanzia Maria Ausiliatrice Formigine

La Scuola Paritaria è Pubblica e Buona

LA NOTTE DEI RACCONTI 2022 “Leggere, raccontare, fantasticare … un vero gesto d’amore.”

LA NOTTE DEI RACCONTI 2022 “Leggere, raccontare, fantasticare … un vero gesto d’amore.”

LA NOTTE DEI RACCONTI 2022 “Leggere, raccontare, fantasticare … un vero gesto d’amore.”

Bambine e bambini

Venerdì 25 febbraio 2022 ore 21.00
 

La Notte dei Racconti: tutti insieme, tutti alla stessa ora, adulti e bambini attorno a storie, avventure ed emozioni da leggere, narrare ed ascoltare.

Da Reggio Emilia un invito all’Italia, all’Europa, al Mondo, per riscoprire il valore e la magia del racconto, in un moltiplicarsi di voci che come stelle accenderanno la Notte dei racconti.

Quest’anno il tema della notte dei racconti è:  LANTERNE D’ATTESA.

“Teniamo l’attesa come una lanterna accesa, come un tempo buono per ritrovarci intorno alle storie. Mentre le raccontiamo, le storie ci stanno ad ascoltare. Attendiamo e come Sherazade mentre raccontiamo ci allunghiamo la vita. Giochiamo a immaginare, moltiplichiamo lo spazio per correre oltre i confini di ogni casa.” Monica Morini

IL COLORE GUIDA
Il Verde ci accompagna. Quello che fa correre linfa e vita, quello dei boschi che abitano le fiabe, dove possiamo errare. Il verde delle scie delle comete celesti che scivolano tra le stelle, il verde delle aurore boreali, dei risvegli, dei ramarri, delle gemme che questo inverno sta covando.

Il Verde può essere indossato da chi narra: sciarpa, scialle, cappello, calzini, gonna, gilet, sbizzarriamoci.

Il Verde può trovarsi e nell’ambiente della narrazione : cuscino, coperta, telo, tappeto, una piccola luce.

CONDIVIDI
Potete fotografare e condividere l’attesa della Notte dei Racconti, i preparativi, prima che tutto accada. Narrare e raccontare insieme è un rito di festa, ogni oggetto ha un’aura. Una vecchia sedia, i libri, una candela. L’anima del mondo è grande.

Inviaci a segreteriamaterna@gmail.com una foto della vostra lettura e/o ambientazione senza il volto dei bambini (di spalle, dall’alto, solo le manine e/o i piedini o il particolare che trovate più interessante, ma non il viso) e noi ne faremo un video da mettere in evidenza sulle nostre pagine social.

Entro il 27 febbraio. La partecipazione è libera.

E NON DIMENTICARE…
La Notte dei Racconti ci invita a spegnere cellulari, computer , televisori per accendere la musica della parola che chiama all’ascolto, all’incontro e libera memoria e immaginazione in adulti e bambini.

Iniziativa REGGIONARRA

Scuola Maria Ausiliatrice

Eventi

No description. Please update your profile.

Articoli recenti

Categorie

Gallery